Come comunicare liberamente i propri sentimenti al proprio coniuge

Uno dei principali ostacoli che impediscono alle persone che sono in una relazione sentimentale di godere di vera intimità è la scarsa capacità di comunicare liberamente i propri sentimenti senza provocare una reazione negativa da parte del coniuge.

In realtà esistono delle modalità di comunicazione che ci possono permettere di comunicare liberamente qualsiasi cosa senza scatenare reazioni negative e senza chiudere la mente del coniuge.

Eliminare il tono di accusa

Uno degli errori che quasi tutti commettiamo, e che ho commesso anche io troppe volte, è quello di dire cose del tipo “quando hai detto/fatto quella cosa lì mi hai fatto sentire….”.

In questo modo stiamo accusando il partner di essere responsabile di come ci siamo sentiti e, generalmente, chi si sente sotto accusa chiude la mente.

Una maniera più efficace e che non fa sentire il partner sotto accusa è dire cose del tipo “quando hai detto/fatto quella cosa lì io l’ho interpretata (o io mi sono sentita/o)….”.

In questo modo non stiamo accusando il partner di essere il responsabile di come ci siamo sentiti e di conseguenza lui/lei non si sentirà sotto accusa e, pertanto, sarà molto più propenso/a ad ascoltare quello che abbiamo da dire.

Evitare di dire SEMPRE/MAI

Un’altra cosa che chiude la mente delle persone è quando le accusiamo di essere il tipo di persona che fa (o si astiene dal fare) sempre/mai una determinata cosa e diciamo cose del tipo: “ogni volta che torno a casa dal lavoro ti trovo a guardare video su YouTube e non mi guardi neanche”.

Ho scoperto, leggendo vari libri sulle relazioni di successo, che è molto più efficace essere specifici e dire una cosa tipo “quando venerdì sera sono tornato/a a casa e ho visto che non mi hai salutato mi sono sentito/a.…”.

In questo modo stiamo circoscrivendo il problema ad una situazione particolare e non stiamo accusando il partner di essere il tipo di persona che fa SEMPRE o MAI quella cosa, il che tende a chiudere molto la mente delle persone.

Non mettere mai in discussione la persona o la relazione

Essendo generici e non specifici stiamo mettendo in discussione la persona invece che risolvere una specifica situazione.

Una maniera molto efficace per comunicare al nostro coniuge che non stiamo mettendo in discussione la persona o la relazione è dire cose del tipo: “so che mi ami. Volevo solo chiarire che quando venerdì sera non mi hai salutato mi sono sentito/a….”.

Oppure si potrebbe dire: “quando venerdì sera non mi hai salutato mi sono sentito/a come se tu non mi amassi e so bene che non è vero“.

In questo modo stiamo ricordando al nostro coniuge che non stiamo mettendo in discussione la relazione nel suo insieme e che stiamo solo cercando di risolvere un problema specifico.

Usare la parola “e” invece di “ma”

Se diciamo “so che mi ami ma quando venerdì sera….” è come se stessimo dicendo “so che mi ami ma non mi ami”.

Diversi esperti di comunicazione dicono che sarebbe meglio usare “e” al posto di “ma” e dire ad esempio: “so che mi ami e siccome quando venerdì sera mi sono sentito/a….volevo chiederti se magari potresti prestare più attenzione….” oppure “so che mi ami e mi sentirei ancora più amato/a se……”.

Una delle cose che mi hanno aiutato immensamente a risolvere molti problemi di comunicazione nel mio matrimonio è stata la decisione di leggere quanto più materiale, tra libri, blog ecc, possibile su come comunicare efficacemente nel matrimonio, tanto più perché mia moglie viene da una nazione dove il livello di emotività è molto alto e quindi è molto facile che io dica cose che chiudono la sua mente.

Dato che una relazione sentimentale che funziona non si crea da sola, il consiglio che posso dare a chiunque sia in una relazione è quello di investire tempo ed energie per imparare a comunicare in una maniera che crea ponti e non barriere.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s